Header Top
Logo
Giovedì 22 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Elezioni: Landini, Monti ha logica autoritaria e non democratica

colonna Sinistra
Lunedì 7 gennaio 2013 - 16:02

Elezioni: Landini, Monti ha logica autoritaria e non democratica

(ASCA) – Torino, 7 gen – ”Monti ha una logica autoritaria enon democratica”. Lo ha detto Maurizio Landini leader dellaFiom a margine del direttivo piemontese del sindacato che haeletto il nuovo segretario regionale Vittorio De Martino, aproposito della chiusura del premier all’ala sinistra delloschieramento Pd-Sel. ”L’idea di essere un tecnico che puo’ risolvere iproblemi del mondo senza avere rapporti con le persone e conil mondo e’ un’idea antidemocratica. Il conflitto e’ unarisorsa per una democrazia perche’ si devono cercaremediazioni tra i diversi interessi. Monti non ha ricercatonessuna mediazione”.

”Ed e’ anche quello – ha aggiunto – che dice che ilmodello di Marchionne che cancella i sindacati che viola lacostituzione e le leggi sarebbe un modello da estenderedappertutto”. Landini ha osservato che ”L’avvio dellacampagna elettorale di Monti e’ avvenuto alla Fiat di Melfiinsieme a Marchionne” e ”se c’e’ qualcuno che ha fatto unuso politico di quello che e’ avvenuto (in Fiat, ndr) e’proprio Monti”. ”Poi – ha aggiunto a margine del suo intervento – mifanno sorridere le promesse della campagna elettorale, tipoabbassiamo l’Imu: e lui dov’era’? Dire che si calano le tassedi un punto quando sono gia’ aumentate di tre punti non evitache la gente capisca che rimane un aumento di due punti”. eg/mau/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su