Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Elezioni: Vendola, Monti in campo come giocatore ma anche come arbitro

colonna Sinistra
Giovedì 3 gennaio 2013 - 13:38

Elezioni: Vendola, Monti in campo come giocatore ma anche come arbitro

(ASCA) – Roma, 3 gen – ”Monti e’ sceso pesantemente in campo con la presunzione di chi vuole partecipare ma vuole anche sentirsi arbitro della partita e decidere chi ha vinto questa partita: l’ha vinta lui. C’e’ un elemento di arroganza che va respinto. E’ difficile immaginare che sia un atteggiamento conservatore quello di chi dice che oggi al centro dell’agenda di governo va messa la giustizia sociale. E’ difficile che si dica che e’ conservatore chi vuole occuparsi di quel sentimento di angoscia che divora il destino delle giovani generazioni, prigioniere di quella precarieta’ che le scelte politiche di quelli come Monti hanno irrobustito”. Lo ha affermato Nichi Vendola(Sel) a Tgcom24. ”La precarieta’ fa male ai diritti e all’economia -ha aggiunto- perche’ non aiuta il sistema produttivo a crescere dal punto di vista della sua capacita’ competitiva. Non ho consigli da dare a Monti, ha imparato le regole della politica con grande velocita’, occupa tv e mass media con abilita’ berlusconiana. A Bersani nemmeno ho consigli da dare, lui e’ leader della coalizione che e’ il polo dei progressisti. Occorre dare la speranza all’Italia che si possa cambiare e non continuare a devastare lo stato sociale e’ il modo per vincere bene e governare il futuro dell’Italia”. com-min

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su