Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Elezioni: Rutelli, puntiamo sulla Green economy. Una ricerca del Pde

colonna Sinistra
Giovedì 3 gennaio 2013 - 12:47

Elezioni: Rutelli, puntiamo sulla Green economy. Una ricerca del Pde

(ASCA) – Roma, 3 gen – Francesco Rutelli, rieletto di recentecopresidente del Partito democratico europeo (Pde) insieme alfrancese Francois Bayrou, presenta nella Sala stampa diMontecitorio una ricerca su ”Ambiente, inquinamento e Greeneconomy” incentrata su l’opinione degli italiani. ”I cittadini sono piu’ consapevoli di un tempo dellanecessita’ di avere comportamenti virtuosi rispettoall’ambiente. E lo sono maggiormente quelli della generazionedi mezzo, piu’ che i giovani sui quali va condotta unaspecifica educazione all’ambiente. Il problema e’ che c’e’sfiducia rispetto al fatto che politica e istituzioni possanofare qualcosa per la tutela dell’ambiente”. Lo dice AntonioNoto, direttore di Ipr Marketing, l’istituto che ha compiutola ricerca.

Da una tabella dell’inchiesta si evince infatti che solol’1% degli intervistati pensa che i partiti siano attivicontro l’inquinamento, il 19% crede affidabile l’Unioneeuropea, solo il 6% il governo e il 7% gli enti locali. Conil 53% sono in testa alla classifica dell’affidabilita’ leassociazioni ambientaliste. ”Ho l’impressione che la crisieconomica spinga paradossalmente a far maturare una coscienzaambientalista e a cambiare gli stili di vita: e’ unaoccasione da non perdere. Mi sembra di rivivere i giorni aldisastro di Cernobyl, quando si faceva attenzione a comprarel’insalata. Ma a differenza di allora non c’e’ fiducia nellapolitica. Riconosco il buon lavoro fatto da Corrado Clini,ministro dell’Ambiente. Ma Monti non ha caratterizzato inmaniera green la propria politica”, dice Rutelli. ”Eppure -aggiunge l’ex sindaco di Roma – tutte le ricerche convergononel dire che la green economy e’ uno dei pochi settori dovecresce l’occupazione. Non vedere l’occasione del treno chesta passando sarebbe miope. Ho l’impressione purtroppo che sistia andando verso una campagna elettorale tradizionele”.

Il ministro Clini, in un saluto inviato alla presentazionedel Rapporto commissionato dal Partito democratico europeo,scrive: ”Il governo Monti, pur nei limiti delle politiche dibilancio, ha aperto ‘finestre’ positive. Ma non basta. E’necessario riconoscere in modo deciso il ruolo della greeneconomy italiana per la crescita”. Rutelli, in chiusura, rimanda ad altri appuntamenti perannunciare in quale lista sara’ candidato. Alcuneindiscrezioni danno il leader dell’Api, che abbandono’ nel2009 il Pd dopo aver contribuito a fondarlo, candidato nellalista Centro democratico promossa da Bruno Tabacci e MassimoDonadi.

gar/min

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su