martedì 17 gennaio | 12:24
pubblicato il 11/set/2015 16:20

11 settembre, Alfano: "Anniversario di paura e di speranza"

Da allora lottiamo contro organizzazioni pericolosissime

11 settembre, Alfano: "Anniversario di paura e di speranza"

Roma, (askanews) - "L'11 settembre è un anniversario di paura e di speranza, di attacco ai fondamenti della democrazia e della libertà e al tempo stesso è un giorno in cui la libertà ricomincia ad assumere il suo ruolo fondamentale, cioè quello di bene essenziale per la vita di ogni uomo": ad affermarlo, nel corso di una conferenza stampa al Viminale, il ministro dell'Interno Angelino Alfano, nel 14esimo anniversario dell'attacco alle torri gemelle.

Secondo il ministro, "da quell'11 settembre del 2001 il mondo prese definitivamente consapevolezza di essere sotto attacco di organizzazioni terroristiche insidiose e pericolossisime che minano alla sua radice la libertà non solo dell'occidente ma anche di tutti quegli Stati e quei popoli che si sono riuniti per combattere contro questa minaccia terroristica".

Gli articoli più letti
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Ciberfisica, al via sviluppo tecnologie per affidabilità sistemi
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Tempesta di neve in Tunisia: migliaia di auto intrappolate