domenica 04 dicembre | 13:11
pubblicato il 14/ago/2014 10:13

* Papa: pace e riconciliazione in Corea, mondo stanco di guerra

Primo discorso, no a "critiche inutili e dimostrazioni di forza" (ASCA) - Roma, 14 ago 2014 - Papa Francesco auspica la riconciliazione tra la Corea del sud e la Corea del nord, nel primo discorso, in inglese, nella penisola coreana: la "ricerca della pace da parte della Corea", ha detto nel corso della cerimonia di benvenuto al palazzo presidenziale di Seoul, "e' una causa che ci sta particolarmente a cuore perche' influenza la stabilita' dell'intera area e del mondo intero, stanco della guerra".

Jorge Mario Bergoglio ha sottolineato che l'appello per la pace "ha un significato del tutto speciale qui in Corea, una terra che ha sofferto lungamente a causa della mancanza di pace. Esprimo il mio apprezzamento per gli sforzi in favore della riconciliazione e della stabilita' nella penisola coreana e incoraggio tali sforzi, che sono l'unica strada sicura per una pace duratura. La ricerca della pace da parte della Corea e' una causa che ci sta particolarmente a cuore perche' influenza la stabilita' dell'intera area e del mondo intero, stanco della guerra".

La cerimonia di benvenuto e' iniziata alle 15.45 nel giardino della "Blue House", il palazzo presidenziale, dopo una tappa alla nunziatura per Papa Francesco, giunto in mattinata (nella notte in Italia) a Seoul. Dopo gli onori militari e l'esecuzione degli inni nazionali, la presidente della Repubblica Park Geun-hye ha accompagnato il Papa nel Salone d'Onore per l'incontro privato a cui hanno partecipato anche due ministri coreani, il cardinale Segretario di Stato Pietro Parolin e il nunzio apostolico, mons.

Osvaldo Padilla. Poi e' stato il momento dei discorsi ufficiali della presidente Park e del Papa nel corso di un incontro con i membri del Governo, le autorita' civili e una rappresentanza del corpo diplomatico presente a Seoul.

(segue) Ska

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari