martedì 06 dicembre | 16:54
pubblicato il 22/set/2014 16:30

* Bagnasco: riforme contro recessione, politica sia super partes

"La gente e' stremata e non puo' attendere oltre" (ASCA) - Citta' del Vaticano, 22 set 2014 - I "responsabili della cosa pubblica" devono fare "rete super partes", poiche' "la gente e' stremata e non puo' attendere oltre" mentre si parla di "recessione" e della "necessita'" di "riforme strutturali". Lo ha sottolineato il cardinale Angelo Bagnasco, presidente della Cei, aprendo il consiglio episcopale permanente, il "parlamentino" dei vescovi italiani.

"Le notizie - ha detto Bagnasco - parlano ancora di recessione, della necessita' di tempo, di riforme strutturali, di piu' ampie partecipazioni imprenditoriali, di investimenti, di visione industriale, di reti solide affinche' i piccoli possano trattare con i grandi, di ricerca e continua innovazione per non essere imitati e penetrare mercati nuovi. Come Pastori dobbiamo testimoniare che serpeggia una depressione spirituale che non solo fa soffrire chi ha perso il lavoro o i giovani che non l'hanno ancora trovato, ma che debilita le forze interiori e oscura il futuro. Fino a quando? Chiediamo a tutti i responsabili della cosa pubblica, a coloro che hanno risorse finanziarie o capacita' imprenditoriali - ha detto l'arcivescovo di Genova - di fare rete 'super partes' poiche' la gente e' stremata e non puo' attendere oltre. Il disagio, lo si sa, piu' perdura e piu' lascia il segno negli animi, fissa abitudini non sempre positive, e' brodo di coltura non del meglio. L'occupazione difficile e il fisco predatorio, la burocrazia asfissiante e la paura diffusa di fare passi sbagliati, tutto concorre a non creare lavoro nei vari settori del pubblico e del privato, non stimola l'inventiva, non trattiene i giovani nel Paese. Questi, come emigranti forzati, forti della loro intelligenza e preparazione - ha detto Bagnasco - tentano la fortuna altrove".

Ska

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Capigruppo Fi: impraticabile congelare crisi governo Renzi
Governo
Mattarella congela Renzi e attende Pd, crisi dopo la manovra
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Touchscreen e realtà aumentata: a Milano il supermarket del futuro
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni