martedì 21 febbraio | 22:45
pubblicato il 13/gen/2017 14:06

Ungheria, Orban: introdurremo detenzione sistematica per migranti

Il premier: "Dobbiamo proteggere la nostra sovranità"

Ungheria, Orban: introdurremo detenzione sistematica per migranti

Budapest, 13 gen. (askanews) - Il premier conservatore ungherese Viktor Orban ha annunciato una nuova misura anti-migranti: tutti i migranti che arriveranno in Ungheria saranno arrestati sistematicamente. Una misura che si scontra con il diritto dei Paesi membri dell'Ue.

"Il governo ha deciso di ristabilire la detenzione per gli stranieri", che era stata sospesa nel 2013, ha spiegato il premier senza dare ulteriori dettagli. L'arresto sistematico è "apertamente contro l'Ue", ha ammesso Orban, ma "dobbiamo proteggere la nostra sovranità" dalla minaccia rappresentata dai migranti che secondo il premier sono collegati agli "attentati terroristici".

Orban, che non è nuovo a posizioni e provocazioni anti-Ue soprattutto sul fronte migranti, ha annunciato di voler portare avanti "delle importanti battaglie" contro Bruxelles quest'anno.

(fonte afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia