lunedì 16 gennaio | 23:40
pubblicato il 01/dic/2016 13:48

Turchia, lira ricasca ai minimi storici dopo intesa Opec-Russia

Nonostante appelli Erdogan alla cittadinanza a difendere la valuta

Turchia, lira ricasca ai minimi storici dopo intesa Opec-Russia

Roma, 1 dic. (askanews) - La lira della Turchia ripiomba ai minimi storici dopo l'accordo dell'Opec anche con la Russia per limitare l'offerta di petrolio in modo da limitare l'impennata dei prezzi. Una manovra che implica maggiori costi per il Paese importatore di oro nero, la cui valuta era già sotto pressione da molti mesi anche a causa dei numerosi attriti internazionali di Ankara, nel confronto con i problemi in Siria e nei rapporti con l'Ue, la Russia e i partner della Nato.

Il dollaro è salito fino a 3,4690 lire, in prossimità dell'ultimo picco a oltre 1,37, mentre l'euro si è apprezzato fino a 3,6893 lire, segnando un nuovo massimo assoluto.

Solo pochi giorni fa il presidente turco Recep Tayyip Erdogan aveva lanciato appelli alla popolazione e alle imprese del Paese a comprare la valuta nazionale per aiutare a combattere contro "la dittatura del dollaro". Oggi, secondo il Financial Times è tornato alla carica proclamando che la Turchia "non si arrenderà a coloro che utilizzano i cambi come un'arma".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kirghizistan
Kirghizistan, cargo turco si schianta su case, almeno 32 morti
Usa-Russia
Cremlino: hacker attaccano anche noi ma, non accusiamo altri Stati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello