sabato 21 gennaio | 18:37
pubblicato il 13/gen/2017 12:45

Turchia, 5 soldati arrestati per legami con attentato Kayseri

Rivendicato dai ribelli curdi del Tak: morirono 14 militari

Turchia, 5 soldati arrestati per legami con attentato Kayseri

Istanbul, 13 gen. (askanews) - Cinque soldati turchi sono stati arrestati per collegamenti con l'attentato kamikaze dello scorso 17 dicembre a Kayseri rivendicato dalla costola estremista del Pkk, i Falconi per la libertà del Kurdistan (Tak).

I 14 militari morti nell'attacco al bus su cui si trovavano erano tutti soldati semplici o sottufficiali, che avevano ottenuto la licenza di una giornata e il permesso di lasciare il comando centrale. I militari arrestati, che appartengono allo stesso quartier generale militare delle vittime, sono accusati di "aver aiutato un'organizzazione terroristica" e di aver "fatto filtrare informazioni militari", tra cui l'orario di partenza del pullman, scrive l'agenzia Anadolu.

(fonte afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Turchia
Turchia, parlamento approva rafforzamento dei poteri di Erdogan
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4