lunedì 27 febbraio | 15:18
pubblicato il 30/nov/2016 09:32

Sisma in miniera di rame in Polonia, due morti e sei dispersi

Cinque minatori ricoverati. Colpita la Rudna di Polkowice

Sisma in miniera di rame in Polonia, due morti e sei dispersi

Roma, 30 nov. (askanews) - Una forte scossa sismica si è prodotta ieri sera in una grande miniera di rame in Polonia, facendo due morti: altri sei minatori sono considerati dispersi, ha annunciato il gruppo proprietario della miniera, Kghm.

"Due corsi sono stati ritrovati, le ricerche proseguono", ha detto un portavoce di Kghm, Anna Osadczuk. Cinque minatori sono rimasti feriti e sono stati ricoverati in ospedale: la loro vita non è in pericolo di vita.

La scossa, il cui ipocentro è stato localizzato a una profondità di 1.500 metri, si è verificata nella miniera Rudna a Polkowice, nella Bassa Slesia (Sud-Ovest), una delle più grandi miniere di rame del mondo. Dispone di 11 pozzi, profondi circa un chilometro. La produzione annua è attorno a 12 milioni di tonnellate di minerale e la miniera impiega oltre 4.400 persone.

(fonte afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nordcorea
Praga teme per vita ambasciatore nordocoreano, è zio di Kim
Sport
Sci, è oro anche femminile nello Slalom a Giochi Militari Sochi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Specie a rischio, dalla genetica molecolare un aiuto per salvarle
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech