lunedì 05 dicembre | 05:34
pubblicato il 30/nov/2016 09:32

Sisma in miniera di rame in Polonia, due morti e sei dispersi

Cinque minatori ricoverati. Colpita la Rudna di Polkowice

Sisma in miniera di rame in Polonia, due morti e sei dispersi

Roma, 30 nov. (askanews) - Una forte scossa sismica si è prodotta ieri sera in una grande miniera di rame in Polonia, facendo due morti: altri sei minatori sono considerati dispersi, ha annunciato il gruppo proprietario della miniera, Kghm.

"Due corsi sono stati ritrovati, le ricerche proseguono", ha detto un portavoce di Kghm, Anna Osadczuk. Cinque minatori sono rimasti feriti e sono stati ricoverati in ospedale: la loro vita non è in pericolo di vita.

La scossa, il cui ipocentro è stato localizzato a una profondità di 1.500 metri, si è verificata nella miniera Rudna a Polkowice, nella Bassa Slesia (Sud-Ovest), una delle più grandi miniere di rame del mondo. Dispone di 11 pozzi, profondi circa un chilometro. La produzione annua è attorno a 12 milioni di tonnellate di minerale e la miniera impiega oltre 4.400 persone.

(fonte afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari