mercoledì 25 maggio | 03:16
pubblicato il 17/mar/2015 10:28

Romania, presidente agenzia anticorruzione rassegna dimissioni

Accusato di abuso di potere: detenzione provvisoria per 30 giorni

Romania, presidente agenzia anticorruzione rassegna dimissioni

Bucarest, 17 mar. (askanews) - Il presidente dell'agenzia anticorruzione romena, fondata sotto l'egida dell'Unione europea, ha rassegnato le sue dimissioni dopo essere finito nel mirino della giustizia locale per presunto abuso di potere. Horia Georgescu, che guida l'Agenzia nazionale per l'integrità (Ani), incaricata di passare sotto il microscopio l'origine della fortuna dei politici, è accusato di aver sovrastimato di 75 milioni di euro il valore dei beni in dossier risalenti al 2008-2009, quando era un membro della Commissione per la restituzione delle proprietà sequestrati sotto il comunismo.

Georgescu è già stato interrogato dalle autorità locali e messo in stato di detenzione provvisoria per 30 giorni. Nonostante "si dichiari non colpevole di tutte le accuse mosse nei suoi confronti", Georgescu ha deciso di rassegnare le dimissioni per non nuocere all'immagine dlel'Agenzia anticorruzione, ha affermato il suo legale, Christian Ene.

Le sue dimissioni arrivano due giorni dopo quelle del ministro delle Finanze, accusato di avere ricevuto tangenti per due milioni di euro quando era sindaco di Slatina.

L'Ani è stata creata poco dopo l'adesione della Romania all'Unione europea nel 2007. È una delle principali istituzioni della lotta contro la corruzione nel Paese, con il Dna e il Diicot, la procura antimafia, il cui capo Alina Bica è stata costretta alle dimissioni nel novembre scorso perché coinvolta in un caso di corruzione.

(fonte afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Siria
Russia chiede 72 ore tregua fuori Damasco per colpire al Nusra
Siria
Russia: coordinazione con Usa e curdi per liberare Raqqa da Isis
Ucraina
Avvocato Savchenko vuole convincere pilota chiedere grazia Putin
Russia
Doping, Russia: al mondo almeno 300 atleti "positivi" a meldonium
Altre sezioni
Salute e Benessere
Aiop, 50 anni di ospedalità privata verso nuovo welfare sanitario
Motori
Renault svela la nuova Grand Scenic
Enogastronomia
Anteprima del Soave, si chiude la preview: l'annata 2015 piace
Turismo
L'italiano Claudio Catani vince l'oscar dell'hotellerie
Sostenibilità
Svezia, autocarri Scania testano prima strada elettrica al mondo
Energia e Ambiente
Pronta nel 2017 scala d'acqua per proteggere gli storioni del Po
Lifestyle e Design
Finissage a Palazzo Braschi per Mario Giacomelli
Scienza e Innovazione
Ambiente, oltre 68.700 t. di materie prime riciclate dai RAEE
TechnoFun
Ericsson lancia primo Business lab italiano per Internet of Things