martedì 21 febbraio | 13:05
pubblicato il 13/gen/2017 12:13

Giappone, Putin prova il sake: venduto fino all'ultima bottiglia

Per la bevanda alcolica "Oriental Beauty" lista d'attesa di mesi

Giappone, Putin prova il sake: venduto fino all'ultima bottiglia

Mosca, 13 gen. (askanews) - Basta poco. Il sake "Oriental Beauty" sorseggiato dal presidente russo Vladimir Putin durante la sua visita in Giappone nel dicembre 2016, è scomparso dai negozi: venduto fino all'ultima bottiglia in meno di una settimana. La notizia ha divertito la tv russa, che ne ha dato ampia copertura: il produttore della bevanda Takafumi Sumikavu dichiara che non si aspettava "tutto questo genere di amore" e che siccome produce solo 20 mila bottiglie l'anno, non ce ne sono più.

Come un sogno che si realizza: un supertestimonial, totalmente gratuito, che fa fare il tutto esaurito. "Non sapevamo in anticipo che sarebbe stato presentato al presidente russo ed eravamo completamente impreparati a una tale reazione degli acquirenti. Il telefono continua a squillare ora, ma non abbiamo una sola bottiglia...", dice un rappresentante della società. Ora, secondo Sumikavu, la lista di attesa per acquistare "Oriental Beauty" è di due o tre mesi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Russia-Usa
Erede dei Kennedy: Trump? Usa non perdono fiducia in futuro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia