mercoledì 18 gennaio | 15:50
pubblicato il 13/gen/2017 17:38

Due jihadiste, una francese e una belga, arrestate in Ungheria

Volevano unirsi all'Isis in Siria

Due jihadiste, una francese e una belga, arrestate in Ungheria

Budapest, 13 gen. (askanews) - Una francese di 19 anni e una belga di 18, su cui pendeva un mandato d'arresto europeo per legami con "un'organizzazione terroristica", sono state arrestate nella notte tra giovedì e venerdì al confine in Ungheria mentre cercavano di arrivare in Bulgaria passando per la Serbia. La destinazione finale era la Siria. Lo hanno reso noto le autorità magiare.

Le due giovani donne sono state fermate al posto di frontiera di Roszke mentre si trovavano a bordo di un autobus diretto a Sofia, ha precisato il portavoce della polizia all'agenzia ufficiale ungherese MTI. Si sospetta che le due giovani volessero raggiungere la Siria per unirsi all'Isis, passando per la Bulgaria e la Turchia.

(fonte afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Datagate
Snowden potrà restare in Russia altri due anni
Turchia
Strage Istanbul, killer del Reina: ho ricevuto ordini da Raqqa
Turchia
Turchia nega ingresso a corrispondente del New York Times
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Milano Moda, l'uomo disinvolto e sicuro di Armani
Scienza e Innovazione
Trasporto su rotaia, dal 2020 si viaggerà a levitazione magnetica
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa