lunedì 20 febbraio | 01:02
pubblicato il 13/gen/2017 17:38

Due jihadiste, una francese e una belga, arrestate in Ungheria

Volevano unirsi all'Isis in Siria

Due jihadiste, una francese e una belga, arrestate in Ungheria

Budapest, 13 gen. (askanews) - Una francese di 19 anni e una belga di 18, su cui pendeva un mandato d'arresto europeo per legami con "un'organizzazione terroristica", sono state arrestate nella notte tra giovedì e venerdì al confine in Ungheria mentre cercavano di arrivare in Bulgaria passando per la Serbia. La destinazione finale era la Siria. Lo hanno reso noto le autorità magiare.

Le due giovani donne sono state fermate al posto di frontiera di Roszke mentre si trovavano a bordo di un autobus diretto a Sofia, ha precisato il portavoce della polizia all'agenzia ufficiale ungherese MTI. Si sospetta che le due giovani volessero raggiungere la Siria per unirsi all'Isis, passando per la Bulgaria e la Turchia.

(fonte afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia