sabato 21 gennaio | 12:10
pubblicato il 11/gen/2017 11:09

Cremlino: storia indiscrezioni su Trump "sembra Pulp Fiction"

"Necessario reagire con un certo senso dell'umorismo"

Cremlino: storia indiscrezioni su Trump "sembra Pulp Fiction"

Mosca, 11 gen. (askanews) - "Sembra Pulp Fiction" ma "va preso con senso dell'umorismo". Così il portavoce del Cremlino Dmitri Peskov ha commentato le nuove accuse giunte da oltreoceano nei confronti di Mosca e di presunti dossier compromettenti su Donald Trump. "Si tratta di un evidente tentativo di danneggiare le nostre relazioni bilaterali" ha dichiarato. "La qualità della precedente relazione (quella uscita sui media Usa) è paragonabile a Pulp Fiction. Naturalmente, è necessario reagire probabilmente con un certo senso dell'umorismo" ha aggiunto.

Il Cremlino ha quindi smentito di avere informazioni compromettenti su Trump. E le ultime notizie diffuse dai media Usa su informazioni altamente compromettenti sul presidente eletto degli Stati Uniti che sarebbero in mano ai servizi russi, sarebbero "una totale falsificazione", ha chiosato Peskov.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Siria
Siria, accordo tra Putin e Assad per ampliare la base di Tartus
Turchia
Turchia, parlamento approva rafforzamento dei poteri di Erdogan
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4