venerdì 09 dicembre | 14:42
pubblicato il 30/nov/2016 19:06

Bielorussia, Amnesty: fino a tre esecuzioni dal 5 novembre

Si teme per la sorte di un quarto prigioniero in braccio morte

Bielorussia, Amnesty: fino a tre esecuzioni dal 5 novembre

Roma, 30 nov. (askanews) - Due, se non addirittura tre dei quattro prigionieri nei bracci della morte della Bielorussia sono stati messi a morte dal 5 novembre. E' quanto ha denunciato oggi Amnesty International dopo i riscontri ottenuti da attivisti locali.

"Svuotare in questo modo i bracci della morte è una misura terribile, qualsiasi Paese la prenda. Ma in Bielorussia risulta ancora più vergognosa poiché le esecuzioni avvengono in segreto e senza preavviso", ha dichiarato Aisha Jung, responsabile delle campagne di Amnesty sulla Bielorussia, unico Paese d'Europa e delle ex repubbliche sovietiche a eseguire condanne a morte.

Secondo l'organizzazione locale per i diritti umani "Viasna", a partire dal 5 novembre Siarhei Khmialeuski, Ivan Kulesh e molto probabilmente anche Hyanadz Yakavitski sono stati messi a morte con un colpo di pistola alla nuca. Un quarto prigioniero, Siarhei Vostrylau, è in attesa dell'esecuzione dopo la condanna a morte ricevuta il 19 maggio.

(segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Siria
Appello G6 tregua Aleppo, Russia: vuota promessa non sfama civili
Romania
Romania domenica alle urne, tra movimenti anti-sistema e corruzione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Lungarotti, Cantine aperte a Natale
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina