Header Top
Logo
Venerdì 28 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
Venerdì 26 febbraio 2016 - 13:05

Comunicato del Cdr

Roma, 26 feb. (askanews) – L’assemblea dei redattori di askanewsha approvato all’unanimità il seguente documento:

“L’assemblea dei redattori di askanews ha avviato l’esame delnuovo stato di crisi prospettato dall’azienda al Cdr. Di fatto,questo sancisce che due anni di sacrifici e solidarietà deilavoratori, 36 mesi tenuto conto di quella già effettuata aTMNews, sono stati vanificati mentre non si realizzavano gliimpegni presi dall’editore e amministratore delegato Luigi Abete.

Ora l’editore prospetta la richiesta di un piano diprepensionamenti e il rinnovo della solidarietà, che risulteràinasprita in maniera inaccettabile nelle sue ricadute salariali.

In questi anni difficili, in cui i giornalisti hannoefficacemente collaborato alla fusione di Asca e TMNews, il sensodi responsabilità della redazione non è mai mancato, nonostantecomportamenti spesso esasperanti e sconsiderati da partedell’azienda. E nonostante il mancato rispetto di alcuni degliaffidamenti reciproci raggiunti tra le parti in occasione delcontratto di solidarietà in scadenza.

Adesso però, l’amministratore delegato, Abete, dovrà mettere inpratica i principi che sostiene in pubblico su media e TV. Acominciare dal rispetto integrale del contratto, anchesull’organizzazione del lavoro nei giorni festivi.

Rammenti, l’editore, che in questi anni non ha investito un soloeuro di tasca propria nell’azienda mentre i giornalisti hannosubito sacrifici retributivi che si è imposto loro di compiere. Esappia che la redazione non resterà silenziosa ad aspettare chesi presenti all’ultimo minuto con richieste inaccettabili chesaranno respinte.

Giunti a questo punto è diventato imperativo che l’editore mettasul tavolo un piano industriale credibile, in grado di sostenereil rilancio dell’azienda, assieme ad un pacchetto di misureefficaci nel facilitare il risanamento del bilancio.”

Verrà richiesta la pubblicazione in rete

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su