domenica 11 dicembre | 13:21
pubblicato il 18/ott/2016 07:48

Ue: la caduta di Mosul può condurre combattenti Isis in Europa

"Anche un piccolo numero rappresenta una grave minaccia"

Ue: la caduta di Mosul può condurre combattenti Isis in Europa

Roma, 18 ott. (askanews) - Il commissario europeo per la Sicurezza, Julian King, ha messo in guardia oggi contro un afflusso di jihadisti del gruppo dello Stato islamico in Europa in caso di caduta di Mosul a seguito dell'offensiva dell'esercito iracheno. "La ripresa della roccaforte dell'Isis nel Nord dell'Iraq, Mosul, può condurre i combattenti dell'Isis in Europa", ha dichiarato King al quotidiano tedesco Die Welt.

"Anche un piccolo numero (di jihadisti) rappresenta una grave minaccia, alla quale dobbiamo prepararci", "aumentando la nostra resistenza contro la minaccia terroristica", ha insistito il commissario britannico.

Le forze irachene hanno lanciato una vasta offensiva per riprendere il controllo della città. Secondo il Pentagono, l'esercito di Baghdad è "avanti" rispetto ai piani nella sua offensiva contro lo Stato Islamico. Il portavoce Peter Cook ha però messo in guardia: "Siamo al primo giorno di quello che crediamo sarà una campagna difficile che richiederà un po di tempo".

(con fonte afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina