mercoledì 29 giugno | 02:05
pubblicato il 29/feb/2016 13:23

Siria, segretario Nato: "Preoccupati da violazioni tregua"

E dal rafforzamento militare russo sul territorio siriano

Siria, segretario Nato: "Preoccupati da violazioni tregua"

Kuwait, 29 feb. (askanews) - Il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg si è detto "preoccupato" per le violazioni del cessate-il-fuoco e ha fatto appello a tutte le parti in gioco nel conflitto siriano affinché rispettino la tregua.

"Abbiamo registrato segnali sul fatto che il cessate-il-fuoco venga complessivamente rispettato ma nello stesso tempo abbiamo informazioni su alcune violazioni", ha dichiarato il capo della Nato nel corso di una conferenza stampa in Kuwait. "Ovviamente è un motivo di preoccupazione perché è importante che tutte le parti rispettino (l'accordo) di cessate-il-fuoco", ha aggiunto lanciando "l'appello a tutti di rispettare" la tregua.

Stoltenberg ha poi rinnovato la sua "preoccupazione per il rafforzamento della capacità militare della Russia in Siria", perché Mosca ha "come obiettivi principali" le postazioni dell'opposizione siriana e non i gruppi jihadisti. Stoltenberg ha ricordato che la Nato non intende stanziare sue forze sul terreno.

(fonte Afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robotica, con progetto DeTOP protesi arti superiori più sensibili
Motori
Alfa Romeo, consegnate in Italia le prime sei Giulia
Enogastronomia
IMT, al via campagna "Red marine Wine" sul rosso Conero
Made in Italy
Tutti in Vespa, il mega Raduno di 900 vespisti è a Popoli
Turismo
Alpitour e Viva puntano su Bahamas, italiani in volo ai Caraibi
Lifestyle e Design
Brividi sul fiume Nera, il rafting con la GoPro
Energia e Ambiente
Infn, in volo sull'Umbria per mappare radioattività del territorio
Start Up
Startup, accordo tra Invitalia, Federmanager e Manageritalia

Roma, 28 giu. (askanews) - Diffondere la cultura imprenditoriale. Questo è l'obiettivo del protocollo d'intesa firmato a Roma da Domenico Arcuri, amministratore delegato di...

Scienza e Innovazione
Spazio, con Closeye tecnologia italiana controllo Mediterraneo