venerdì 20 gennaio | 19:20
pubblicato il 29/feb/2016 13:23

Siria, segretario Nato: "Preoccupati da violazioni tregua"

E dal rafforzamento militare russo sul territorio siriano

Siria, segretario Nato: "Preoccupati da violazioni tregua"

Kuwait, 29 feb. (askanews) - Il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg si è detto "preoccupato" per le violazioni del cessate-il-fuoco e ha fatto appello a tutte le parti in gioco nel conflitto siriano affinché rispettino la tregua.

"Abbiamo registrato segnali sul fatto che il cessate-il-fuoco venga complessivamente rispettato ma nello stesso tempo abbiamo informazioni su alcune violazioni", ha dichiarato il capo della Nato nel corso di una conferenza stampa in Kuwait. "Ovviamente è un motivo di preoccupazione perché è importante che tutte le parti rispettino (l'accordo) di cessate-il-fuoco", ha aggiunto lanciando "l'appello a tutti di rispettare" la tregua.

Stoltenberg ha poi rinnovato la sua "preoccupazione per il rafforzamento della capacità militare della Russia in Siria", perché Mosca ha "come obiettivi principali" le postazioni dell'opposizione siriana e non i gruppi jihadisti. Stoltenberg ha ricordato che la Nato non intende stanziare sue forze sul terreno.

(fonte Afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4