lunedì 30 maggio | 14:26
pubblicato il 29/feb/2016 13:23

Siria, segretario Nato: "Preoccupati da violazioni tregua"

E dal rafforzamento militare russo sul territorio siriano

Siria, segretario Nato: "Preoccupati da violazioni tregua"

Kuwait, 29 feb. (askanews) - Il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg si è detto "preoccupato" per le violazioni del cessate-il-fuoco e ha fatto appello a tutte le parti in gioco nel conflitto siriano affinché rispettino la tregua.

"Abbiamo registrato segnali sul fatto che il cessate-il-fuoco venga complessivamente rispettato ma nello stesso tempo abbiamo informazioni su alcune violazioni", ha dichiarato il capo della Nato nel corso di una conferenza stampa in Kuwait. "Ovviamente è un motivo di preoccupazione perché è importante che tutte le parti rispettino (l'accordo) di cessate-il-fuoco", ha aggiunto lanciando "l'appello a tutti di rispettare" la tregua.

Stoltenberg ha poi rinnovato la sua "preoccupazione per il rafforzamento della capacità militare della Russia in Siria", perché Mosca ha "come obiettivi principali" le postazioni dell'opposizione siriana e non i gruppi jihadisti. Stoltenberg ha ricordato che la Nato non intende stanziare sue forze sul terreno.

(fonte Afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Italiani sfuggono l'urologo, in 9 mln evitano fare prevenzione
Motori
La Seat Ateca in mostra al porto di Barcellona
Enogastronomia
Birra Peroni lancia celebra 170 anni e lattine "storiche"
Turismo
Ponte del 2 giugno: voglia di arte e sole, Italia meta preferita
Sostenibilità
Il Pamir in cucina, premiato un libro di ricette e molto altro
Energia e Ambiente
Energia, parte il quadro strategico sui combustibili alternativi
Lifestyle e Design
A Villa D'Este "I voli dell'Ariosto, l'Orlando furioso e le arti
Scienza e Innovazione
Spazio: il modulo gonfiabile Beam è pronto per i test sulla Iss
TechnoFun
Mapping 3D sempre più diffuso, soppianta i fuochi d'artificio