venerdì 20 gennaio | 11:03
pubblicato il 29/nov/2016 17:43

Siria, Pentagono: errori intelligence in raid contro forze governo

A conclusione di sei settimane di indagini; i morti furono 90

Siria, Pentagono: errori intelligence in raid contro forze governo

New York, 29 nov. (askanews) - Il dipartimento della Difesa statunitense ha reso noto che sono stati degli errori dell'intelligence a guidare erroneamente un raid in Siria della coalizione internazionale, guidata da Washington, condotto a settembre, che ha provocato la morte di circa 90 membri delle forze governative.

Ci sono stati "errori nello sviluppo delle informazioni di intelligence, come anche l'incapacità dei membri della coalizione di riconoscere e fornire prove contrarie a chi prende le decisioni", ha reso noto il Central Command statunitense, in un comunicato diffuso dopo un'indagine di sei settimane sull'attacco del 17 settembre condotto vicino a Deir Azzor, in Siria. Al raid presero parte aerei statunitensi, australiani, danesi e britannici. (fonte Afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale