sabato 25 febbraio | 13:25
pubblicato il 29/nov/2016 17:43

Siria, Pentagono: errori intelligence in raid contro forze governo

A conclusione di sei settimane di indagini; i morti furono 90

Siria, Pentagono: errori intelligence in raid contro forze governo

New York, 29 nov. (askanews) - Il dipartimento della Difesa statunitense ha reso noto che sono stati degli errori dell'intelligence a guidare erroneamente un raid in Siria della coalizione internazionale, guidata da Washington, condotto a settembre, che ha provocato la morte di circa 90 membri delle forze governative.

Ci sono stati "errori nello sviluppo delle informazioni di intelligence, come anche l'incapacità dei membri della coalizione di riconoscere e fornire prove contrarie a chi prende le decisioni", ha reso noto il Central Command statunitense, in un comunicato diffuso dopo un'indagine di sei settimane sull'attacco del 17 settembre condotto vicino a Deir Azzor, in Siria. Al raid presero parte aerei statunitensi, australiani, danesi e britannici. (fonte Afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech