lunedì 16 gennaio | 23:48
pubblicato il 18/ott/2016 16:17

Siria, Merkel: non escludo opzione sanzioni a Russia

Cancelliera tedesca domani vedrà Putin anche su crisi siriana

Siria, Merkel: non escludo opzione sanzioni a Russia

Roma, 18 ott. (askanews) - Secondo la cancelliera tedesca Angela Merkel le sanzioni alla Russia per il suo ruolo in Siria rappresentano un'opzione da non escludere. Domani a margine di un vertice a quattro sull'Ucraina Merkel discuterà di Siria con il presidente francese Francois Hollande, ma soprattutto con quello russo Vladimir Putin: la cancelliera ha comunque avvertito di non attendersi "miracoli". Sia lei sia Hollande hanno criticato aspramente l'appoggio russo alle forze del presidente siriano Bashar al Assad. "Sono dell'opinione che le nessuna opzione, compresa quella delle sanzioni, possa essere esclusa alla luce della situazione, ma la priorità è che puntiamo a ridurre la sofferenze delle persone in qualche modo, e sarà uno dei temi di domani" ha detto Merkel.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello