domenica 26 febbraio | 23:33
pubblicato il 18/ott/2016 16:17

Siria, Merkel: non escludo opzione sanzioni a Russia

Cancelliera tedesca domani vedrà Putin anche su crisi siriana

Siria, Merkel: non escludo opzione sanzioni a Russia

Roma, 18 ott. (askanews) - Secondo la cancelliera tedesca Angela Merkel le sanzioni alla Russia per il suo ruolo in Siria rappresentano un'opzione da non escludere. Domani a margine di un vertice a quattro sull'Ucraina Merkel discuterà di Siria con il presidente francese Francois Hollande, ma soprattutto con quello russo Vladimir Putin: la cancelliera ha comunque avvertito di non attendersi "miracoli". Sia lei sia Hollande hanno criticato aspramente l'appoggio russo alle forze del presidente siriano Bashar al Assad. "Sono dell'opinione che le nessuna opzione, compresa quella delle sanzioni, possa essere esclusa alla luce della situazione, ma la priorità è che puntiamo a ridurre la sofferenze delle persone in qualche modo, e sarà uno dei temi di domani" ha detto Merkel.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech