lunedì 05 dicembre | 05:51
pubblicato il 18/ott/2016 16:17

Siria, Merkel: non escludo opzione sanzioni a Russia

Cancelliera tedesca domani vedrà Putin anche su crisi siriana

Siria, Merkel: non escludo opzione sanzioni a Russia

Roma, 18 ott. (askanews) - Secondo la cancelliera tedesca Angela Merkel le sanzioni alla Russia per il suo ruolo in Siria rappresentano un'opzione da non escludere. Domani a margine di un vertice a quattro sull'Ucraina Merkel discuterà di Siria con il presidente francese Francois Hollande, ma soprattutto con quello russo Vladimir Putin: la cancelliera ha comunque avvertito di non attendersi "miracoli". Sia lei sia Hollande hanno criticato aspramente l'appoggio russo alle forze del presidente siriano Bashar al Assad. "Sono dell'opinione che le nessuna opzione, compresa quella delle sanzioni, possa essere esclusa alla luce della situazione, ma la priorità è che puntiamo a ridurre la sofferenze delle persone in qualche modo, e sarà uno dei temi di domani" ha detto Merkel.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari