mercoledì 18 gennaio | 16:04
pubblicato il 13/gen/2017 15:39

Siria, crisi idrica Damasco: tecnici governo in zona ribelle

Per riparare le infrastrutture danneggiate dai combattimenti

Damasco 13 gen. (askanews) - Un gruppo di tecnici e operai del governo siriano è entrato nella località di Ain al-Fijeh, controllata dai ribelli, per riparare le infrastrutture danneggiate dai combattimenti necessarie al rifornimento idrico della capitale Damasco: lo ha reso noto la stampa siriana, citando fonti governative.

(fonte Afp) (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Milano Moda, l'uomo disinvolto e sicuro di Armani
Scienza e Innovazione
Trasporto su rotaia, dal 2020 si viaggerà a levitazione magnetica
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina