mercoledì 22 febbraio | 03:38
pubblicato il 13/gen/2017 15:39

Siria, crisi idrica Damasco: tecnici governo in zona ribelle

Per riparare le infrastrutture danneggiate dai combattimenti

Damasco 13 gen. (askanews) - Un gruppo di tecnici e operai del governo siriano è entrato nella località di Ain al-Fijeh, controllata dai ribelli, per riparare le infrastrutture danneggiate dai combattimenti necessarie al rifornimento idrico della capitale Damasco: lo ha reso noto la stampa siriana, citando fonti governative.

(fonte Afp) (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia