venerdì 09 dicembre | 05:09
pubblicato il 30/nov/2016 19:00

Siria, colloquio telefonico tra Putin ed Erdogan

Dopo le dichiarazioni di Erdogan contro "il tiranno Assad"

Siria, colloquio telefonico tra Putin ed Erdogan

Roma, 30 nov. (askanews) - Il presidente russo Vladimir Putin ha avuto oggi un colloquio telefonico con l'omologo turco Recep Tayyip Erdogan sulla situazione in Siria. Lo ha reso noto il Cremlino.

"Le parti hanno continuato ad avere uno scambio di idee sulla questione siriana, compresa la situazione ad Aleppo", si legge nel comunicato diffuso dall'ufficio stampa del Cremlino e riportato dall'agenzia di stampa Interfax. Il colloquio è avvenuto su richiesta di Ankara, stando alla nota.

Oggi il viceministro della Difesa russo, Mikhail Bogdanov, ha detto che la Russia intende chiedere spiegazioni alla Turchia sulle dichiarazioni rilasciate ieri da Erdogan sugli obiettivi dell'operazione militare turca in Siria. Il presidente turco ha detto di voler "mettere fine al governo del tiranno Assad", alleato di Mosca. Domani è previsto un incontro ad Antalya tra i due ministri degli Esteri di Russia e Turchia, Sergei Lavrov e Mevlut Cavusoglu.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni