domenica 26 febbraio | 21:07
pubblicato il 28/nov/2016 20:35

Siria: Casa Bianca, ad Aleppo situazione "tragica", Obama "scosso"

Il portavoce punta dito contro Assad; no a soluzione militare

Siria: Casa Bianca, ad Aleppo situazione "tragica", Obama "scosso"

New York, 28 nov. (askanews) - Nel giorno in cui le forze del presidente siriano Bashar al-Assad hanno strappato ai ribelli la parte settentrionale di Aleppo Est, innescando la fuga di decine di migliaia di civili, la Casa Bianca spiega che il presidente Barack Obama "è scosso dalla violenza usata contro siriani innocenti" nella città siriana. "E' una violenza organizzata e realizzata dal governo Assad con il sostegno dei russi e degli iraniani".

Citando stime secondo cui ci sono "centinaia di migliaia di bambini nelle zone sotto assedio in Siria", il portavoce dell'amministrazione Obama Josh Earnest ha parlato di una situazione difficile da comprendere, tragica". E' lui ad avere detto che gli Usa continuereanno gli sforzi per mettere fine alla violenza e per fornire aiuti umanitari.

Nella nazione mediorientale - ha detto Josh Earnest, portavoce della Casa Bianca - "una soluzione diplomatica resta purtroppo irraggiungibile, questo non significa che gli Usa non continueranno a provare a raggiungerla". Earnest ha aggiunto che "sappiamo che è impossibile imporre una soluzione militare in una situazione come questa".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech