mercoledì 18 gennaio | 21:10
pubblicato il 19/ott/2016 20:08

Siria, al Nusra respinge proposta Russia per lasciare Aleppo

Organizzazione jihadista ha annunciato che combatterà ancora

Siria, al Nusra respinge proposta Russia per lasciare Aleppo

Roma, 19 ott. (askanews) - Un piano russo che prevede il ritiro dei ribelli dalla città siriana di Aleppo è stato respinto dall'ex Fronte al Nusra, potente organizzazione jihadista considerata la filiale siriana di al Qaida.

Jabhat Fateh al Sham, nota come Fronte al Nusra fino a luglio, quando ha rotto formalmente i rapporti con la rete fondata da Osama bin Laden, ha promesso di continuare a combattere.

La Russia ha proposto che combattenti e civili sfruttino la "tregua umanitaria" di undici ore di domani per lasciare i quartieri nella zona est, controllata dai ribelli. Lo scorso mese, le forze governative li hanno accerchiati e hanno poi lanciato un assalto sostenuto dai raid aerei russi.

Circa 2.700 persone sono state uccise o sono rimaste ferite nei bombardamenti da allora, secondo l'Osservatorio siriano dei diritti umani (Osdh).

(fonte AFP)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina