sabato 03 dicembre | 10:54
pubblicato il 19/ott/2016 20:08

Siria, al Nusra respinge proposta Russia per lasciare Aleppo

Organizzazione jihadista ha annunciato che combatterà ancora

Siria, al Nusra respinge proposta Russia per lasciare Aleppo

Roma, 19 ott. (askanews) - Un piano russo che prevede il ritiro dei ribelli dalla città siriana di Aleppo è stato respinto dall'ex Fronte al Nusra, potente organizzazione jihadista considerata la filiale siriana di al Qaida.

Jabhat Fateh al Sham, nota come Fronte al Nusra fino a luglio, quando ha rotto formalmente i rapporti con la rete fondata da Osama bin Laden, ha promesso di continuare a combattere.

La Russia ha proposto che combattenti e civili sfruttino la "tregua umanitaria" di undici ore di domani per lasciare i quartieri nella zona est, controllata dai ribelli. Lo scorso mese, le forze governative li hanno accerchiati e hanno poi lanciato un assalto sostenuto dai raid aerei russi.

Circa 2.700 persone sono state uccise o sono rimaste ferite nei bombardamenti da allora, secondo l'Osservatorio siriano dei diritti umani (Osdh).

(fonte AFP)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari