martedì 28 giugno | 13:22
pubblicato il 02/feb/2015 19:28

Prodi: di fronte a Isis manca una leadership forte

"Bisogna mettere davanti a tutto gli interessi comuni"

Prodi: di fronte a Isis manca una leadership forte

Bologna, 2 feb. (askanews) - Nell'affrontare l'Isis ci sono troppe chiusure nazionale, non si trova una leadership forte che sappia mettere davanti a tutto gli "interessi comuni". Lo ha detto l'ex presidente del Consiglio, Romano Prodi, alla presentazione dell'ultimo libro di Antonio Ferrari "Altalena. Voci senza filtro" a Bologna.

Del terrorismo e, in particolare, dell'Isis "hanno paura tutti: cinesi, russi, americani, europei - ha spiegato Prodi -. Tutte le tensioni che abbiamo in questo momento non vedono nessun leader che sappia mettere insieme sotto questo aspetto gli interessi comuni".

Durante il dibattito, Prodi ha ricordato diversi episodi vissuti direttamente quando era alla guida della Commissione europea e nei suoi viaggi come presidente del gruppo di lavoro Onu-Unione africana sulle missioni di peacekeeping in Africa, durante i quali ha appunto evidenziato la difficoltà a fare un fronte comune per affrontare il terrorismo. "Di fronte al terrorismo internazionale - ha aggiunto - se non si rompe questa chiusura nazionale non ce la caviamo. Se ci fosse una leadership forte che cuce gli interessi comuni l'Isis sarebbe calmato".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robotica, con progetto DeTOP protesi arti superiori più sensibili
Motori
Mazda, esordio europeo per la Mx-5 Retractable Fastback
Enogastronomia
IMT, al via campagna "Red marine Wine" sul rosso Conero
Turismo
Avataneo (Aiav): agenti viaggio bocciano legge su Fondo Garanzia
Lifestyle e Design
Chihuahua femmina May Bee di San Gimignano campionessa del mondo
Energia e Ambiente
Infn, in volo sull'Umbria per mappare radioattività del territorio
Moda
Milano Moda, Pal Zileri punta sulla pelle stampata
Scienza e Innovazione
Polimi, brevettato un nuovo sistema di robotica collaborativa
TechnoFun
Campagna social Books and Pets, contro abbandono animali e libri