lunedì 05 dicembre | 14:00
pubblicato il 18/ott/2016 13:29

Libia, iniziato rimpatrio di migranti sudanesi bloccati a Tobruk

Circa 1.500 presenti nella città libica da agosto

Roma, 18 ott. (askanews) - Le autorità libiche hanno iniziato a rimpatriare circa 1.500 cittadini sudanesi bloccati dall'agosto scorso nella città di Tobruk, nell'Est del Paese, a soli 120 chilometri dal confine con l'Egitto. E' quanto si legge oggi sul sito della radio sudanese Dabanga, che nelle scorse settimane aveva raccolto la testimonianza di uno dei sudanesi bloccati in Libia, che denunciava gravi carenze di soldi e di beni di prima necessità, sollecitando il rimpatrio.

Secondo la stessa fonte, un primo gruppo di sudanesi ha lasciato Tobruk domenica scorsa e un altro gruppo dovrebbe partire domani.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari