martedì 17 gennaio | 14:14
pubblicato il 18/ott/2016 13:29

Libia, iniziato rimpatrio di migranti sudanesi bloccati a Tobruk

Circa 1.500 presenti nella città libica da agosto

Roma, 18 ott. (askanews) - Le autorità libiche hanno iniziato a rimpatriare circa 1.500 cittadini sudanesi bloccati dall'agosto scorso nella città di Tobruk, nell'Est del Paese, a soli 120 chilometri dal confine con l'Egitto. E' quanto si legge oggi sul sito della radio sudanese Dabanga, che nelle scorse settimane aveva raccolto la testimonianza di uno dei sudanesi bloccati in Libia, che denunciava gravi carenze di soldi e di beni di prima necessità, sollecitando il rimpatrio.

Secondo la stessa fonte, un primo gruppo di sudanesi ha lasciato Tobruk domenica scorsa e un altro gruppo dovrebbe partire domani.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Vola il mercato dell'auto nel 2016, crescita a due cifre per Fca
Enogastronomia
In Cina il liquore invecchia nelle canne di bambù
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda Milano, guardaroba Trussardi per l'uomo s'ispira ai tarocchi
Scienza e Innovazione
Spazio, quando Cernan disse: un sognatore tornerà sulla Luna
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa