domenica 11 dicembre | 11:12
pubblicato il 01/dic/2016 15:19

Libia, Gentiloni: lavoriamo a stabilità, tempo non è illimitato

'Tutti chiamati in causa: Italia, paesi europei e della regione'

Libia, Gentiloni: lavoriamo a stabilità, tempo non è illimitato

Roma, 1 dic. (askanews) - La soluzione della crisi libica è "fondamentale" ma "il tempo della stabilizzazione non è illimitato": lo ha spiegato il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni aprendo il Forum Med 2016, la conferenza sul Mediterraneo ospitata a Roma. In questo paese "c'è un governo che tutti noi appoggiamo ma c'è anche una specie di rincorsa tra stabilizzazione e destabilizzazione. E far sì che prevalga la stabilizzazione è un compito che ci chiama tutti, noi italiani, gli altri paesi europei e della regione", ha commentato. "Tutti dobbiamo essere impegnati perché il tempo della stabilizzazione non è illimitato e i rischi sono evidenti a tutti", ha aggiunto il ministro.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina