domenica 26 febbraio | 13:29
pubblicato il 01/dic/2016 15:19

Libia, Gentiloni: lavoriamo a stabilità, tempo non è illimitato

'Tutti chiamati in causa: Italia, paesi europei e della regione'

Libia, Gentiloni: lavoriamo a stabilità, tempo non è illimitato

Roma, 1 dic. (askanews) - La soluzione della crisi libica è "fondamentale" ma "il tempo della stabilizzazione non è illimitato": lo ha spiegato il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni aprendo il Forum Med 2016, la conferenza sul Mediterraneo ospitata a Roma. In questo paese "c'è un governo che tutti noi appoggiamo ma c'è anche una specie di rincorsa tra stabilizzazione e destabilizzazione. E far sì che prevalga la stabilizzazione è un compito che ci chiama tutti, noi italiani, gli altri paesi europei e della regione", ha commentato. "Tutti dobbiamo essere impegnati perché il tempo della stabilizzazione non è illimitato e i rischi sono evidenti a tutti", ha aggiunto il ministro.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech