giovedì 08 dicembre | 02:18
pubblicato il 01/dic/2016 17:12

Jaafari: Iraq combatte contro Isis a nome del mondo intero

Jihadisti da "quasi 100 Paesi": 'è una guerra mondiale'

Jaafari: Iraq combatte contro Isis a nome del mondo intero

Roma, 1 dic. (askanews) - L'Iraq sta combattendo contro l'Isis "a nome del mondo intero" cercando di liberare le aree controllate da jihadisti che "appartengono a quasi 100 Paesi". "L'Iraq oggi è in prima fila nella lotta al terrorismo. E' una guerra mondiale che non è iniziata con l'Iraq e non finirà con l'Iraq", ha sottolineato il ministro degli Affari esteri iracheno, Ibrahim Al Jaafari, nel suo intervento al Forum Med 2016, la conferenza sul Mediterraneo ospitata a Roma..

Il ministro ha ricordato che tanti Paesi stanno aiutando l'Iraq a sostenere questo gravoso impegno, ricordando il ruolo di Stati uniti e dell'Italia, "che sta al fianco dell'Iraq, fornendo aiuto e sostegno, anche nell'addestramento" delle forze militari locali.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni