venerdì 20 gennaio | 17:43
pubblicato il 01/dic/2016 17:12

Jaafari: Iraq combatte contro Isis a nome del mondo intero

Jihadisti da "quasi 100 Paesi": 'è una guerra mondiale'

Jaafari: Iraq combatte contro Isis a nome del mondo intero

Roma, 1 dic. (askanews) - L'Iraq sta combattendo contro l'Isis "a nome del mondo intero" cercando di liberare le aree controllate da jihadisti che "appartengono a quasi 100 Paesi". "L'Iraq oggi è in prima fila nella lotta al terrorismo. E' una guerra mondiale che non è iniziata con l'Iraq e non finirà con l'Iraq", ha sottolineato il ministro degli Affari esteri iracheno, Ibrahim Al Jaafari, nel suo intervento al Forum Med 2016, la conferenza sul Mediterraneo ospitata a Roma..

Il ministro ha ricordato che tanti Paesi stanno aiutando l'Iraq a sostenere questo gravoso impegno, ricordando il ruolo di Stati uniti e dell'Italia, "che sta al fianco dell'Iraq, fornendo aiuto e sostegno, anche nell'addestramento" delle forze militari locali.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Audi, 8 milioni di vetture prodotte con la trazione "quattro"
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Tpl, Sorte: anche per Delrio la Lombardia è modello da seguire