venerdì 24 febbraio | 09:15
pubblicato il 04/ott/2014 14:13

Isis, Alfano: no minacce specifiche a Italia ma allerta elevata

"Occidente risponda con grande coesione a cronologia terrore"

Isis, Alfano: no minacce specifiche a Italia ma allerta elevata

Genova, 4 ott. (askanews) - "Abbiamo elevato ogni allerta possibile, invitando i prefetti a vigilare attentamente sugli obiettivi sensibili e siamo convinti di stare facendo il massimo sia a livello nazionale sia a livello di cooperazione internazionale. Pur non avendo indizi concreti di minacce specifiche il nostro livello di allerta non può che essere elevatissimo". Lo ha affermato il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, commentando, a margine della visita al Salone Nautico di Genova, la decapitazione di un quarto ostaggio, il britannico Alan Henning, da parte dell'Isis.   "C'è una precisa cronologia del terrore da parte dell'Isis, a cui l'Occidente - ha concluso il ministro - deve rispondere con grande coesione e con grande forza".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech