martedì 24 gennaio | 18:15
pubblicato il 29/nov/2016 17:34

Iraq, autocisterna-bomba Isis in orfanotrofio a Mosul: 22 morti

Antiterrorismo: le vittime sono 17 done e 5 bambini

Iraq, autocisterna-bomba Isis in orfanotrofio a Mosul: 22 morti

Roma, 29 nov. (askanews) - E' di almeno 22 morti - 17 donne e 5 bambini - il bilancio delle vittime dell'esplosione di una autocisterna-bomba innescata da jihadisti dello Stato Islamico (Isis) contro un edificio che ospita un orfanotrofio ed una casa di riposo in un quartiere nella parte orientale di Mosul, ultima roccaforte irachena del Califfato nel mirino di una vasta offensiva lanciata dalle forze governative lo scorso 17 ottobre. Lo riferiscono media locali.

"Membri dell'Isis hanno fatto saltare in aria un'autocisterna imbottita di esplosivo contro un edificio che ospita un orfanotrofio ed una casa per anziani in al Zuhur, il più grande quartiere della parte orientale della città liberato", ha detto, come riferisce la tv satellitare al Sumaria, il colonnello delle forze antiterrorismo Dureid Saeed.

"Subito dopo la deflagrazione, i terroristi hanno bombardato la stessa zona prendendo nel mirino i civili", ha aggiunto il colonnello.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4