domenica 22 gennaio | 11:49
pubblicato il 18/ott/2016 17:57

Battaglia di Mosul, video Isis: "America sarai umiliata"

Nel filmato combattenti incappucciati pattugliano strade deserte

Battaglia di Mosul, video Isis: "America sarai umiliata"

Baghdad, 18 ott. (askanews) - Lo Stato Islamico (Isis) promette di "sconfiggere l'America"; lo fa con un video postato sui social media della sua agenzia stampa "Amaq" nel quale si vedono combattenti che pattugliano le strade di quel che affermano siano nella città di Mosul, loro roccaforte irachena sottoposta da lunedì ad una vasta offensiva dell'esercito iracheno per liberarla.

Nel filmato postato oggi, si vedono jihadisti armati con il volto coperto e con divise militari pattugliare strade deserte in quel che dicono sia Mosul. Uno di questi combattenti affronta la telecamera per annunciare la sconfitta degli Stati Uniti: "Quanto a te, America, ti promettiamo che l'America sarà sconfitta in Iraq e lascerà, se Dio vuole, ancora una volta umiliato, misero e trascinando la sua coda nella sconfitta", ha detto.

Una coalizione guidata dagli Stati Uniti sta fornendo supporto aereo e di terra per decine di migliaia di forze irachene che hanno lanciato due giorni fa una vasta offensiva per riprendere Mosul, l'ultima grande città irachena controllata dal Califfato nero. (Anche Afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4