lunedì 20 febbraio | 07:55
pubblicato il 18/ott/2016 13:00

Battaglia di Mosul, ultima difesa dell'Isis? Le "Roulotte-bomba"

Abitanti locali: una roulotte ogni 4 km lungo strada verso sud

Battaglia di Mosul, ultima difesa dell'Isis? Le "Roulotte-bomba"

Roma, 18 ott. (askanews) - "Roulotte-bomba" come ultima difesa dei jihadisti dell'Isis. E' la novita che arriva oggi da Mosul, ultima roccaforte irachena dello Stato Islamico per la liberazione della quale è in corso da due giorni una vasta offensiva dell'esercito iracheno, sostenuto dal cielo da aerei della coalizione internazionale guidata dagli Stati Unti. A riferirlo sono media iracheni che citano abitanti della provincia di Ninive.

"Le ultime informazioni che ci giungono da Mosul confermano che l'Isis ha sistemato agli ingressi dei villaggi che si trovano a sud della città roulotte cariche di esplosivo alla media di una ogni quattro chilometri sulla strada" che collega Mosul ad al Qayyarah, come recita il testo di un tweet postato sull'accont ufficiale di al Hashd al Shaabi ("Mobilitazione Popolare"; il nome che viene dato alla principale alleanza di milizie sciite che partecipano all'operazione di Mosul).

Ad al Qayyarah, distretto a circa 40 chilometri a sud di Mosul liberato di recente, si trova il grosso delle forze governative che partecipano all'offensiva per la liberazione della città, iniziata ieri mattina.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia