lunedì 23 gennaio | 22:14
pubblicato il 19/ott/2016 18:06

## Iraq, la comunità cristiana, tra le più antiche al mondo

Ma oggi nel Paese restano solo 350mila cristiani

Baghdad, 19 ott. (askanews) - La comunità cristiana d'Iraq è una delle più antiche al mondo e ha vissuto come una tragedia la perdita di quella che un tempo era la sua 'capitale' Qaraqosh, caduta in mano all'Isis due anni fa.

Le notizie di una imminente riconquista hanno quindi scatenato l'entusiasmo tra i cristiani costretti all'epoca a fuggire, con canti e balli di giubilo oggi sulle strade di Erbil.

I cristiani un tempo rappresentavano una consistente minoranza nell'Iraq a maggioranza cristiana, ma con l'invasione guidata dagli Usa del 2003 sono iniziati gli attacchi settari e con questi una costante emorragia per la comunità cristiana d'Iraq.

Quando nel giugno 2014 i jihadisti dell'Isis prendono il controllo di Mosul, seconda città irachena per popolazione e crocevia delle rotte commerciali con la Siria, ai cristiani viene ordinata la conversione all'islam, viene imposta una speciale tassa e, in caso di non sottomissione, una scelta: andarsene o venire uccisi.

Dopo Mosul, i miliziani dell'Isis si impossessano di Qaraqosh e della piana di Ninive ad Est di Mosul, dove la popolazione cristiana era stimata a 120.000 persone: tutti costretti a lasciare le proprie case.(Segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4