sabato 02 luglio | 00:25
pubblicato il 24/ott/2014 12:04

Droni contro dissesto idrogeologico, la soluzione di Ise-Net

Spin-off Politecnico Torino monitora territorio con modelli 3D

Droni contro dissesto idrogeologico, la soluzione di Ise-Net

Milano, (Askanews) - Una risposta al problema del dissesto idrogeologico che affligge l'Italia, provocando disastri ambientali e tragedie come quella di Genova, arriva dalla tecnologia dei droni. Ise-Net, start up dell'incubatore i3p del Politecnico di Torino, si occupa proprio di rispondere alle esigenze di un territorio fragile con rilievi in campo ambientale, urbano a architettonico: in pratica questo team di esperti monitora frane, valanghe ed altri dissesti o fenomeni naturali nella loro evoluzione per poi studiarli. Giampiero Amanzio, ingegnere ambientale e consulente della start up.

"Noi utilizziamo diverse tecnologie: il laser scanner terrestre oppure i droni. con questi due strumenti di indagine possiamo ricavare modelli del territorio ad altissima risoluzione sui quali effettuare una serie di elaborazioni".

I modelli tridimensionali servono a capire lo stato del territorio e di conseguenza come agire per salvaguardarlo e proteggerlo.

"Ci avvaliamo anche della realtà aumentata che permette tramite dispositivi semplici come smartphone di far visionare i modelli in 3D e svolgere alcune semplici operazioni di misura"-

I clienti sono le pubbliche amministrazioni ma anche privati: a Ise-Net un'impresa del settore energetico ha affidato ad esempio il monitoraggio di dighe.

Gli articoli più letti
Enea
Enea, con canapa isolante addio afa e meno spesa climatizzazione
Turismo
Touring Club, Cresce turismo in Croazia, Cipro, Spagna e Malta
Siemens
Siemens crede nelle startup e lancia maxi progetto next47
Astronomia
L'universo in infrarossi, ecco la mappa più dettagliata di sempre
Altre sezioni
Salute e Benessere
Parlare al cellulare stress per gomito e nervi del braccio
Motori
Il Motor Show rinasce a 40 anni, a Bologna dal 3 all'11 dicembre
Enogastronomia
Consorzio Brunello di Montalcino, Cencioni: consolidare brand
Made in Italy
Tutti in Vespa, il mega Raduno di 900 vespisti è a Popoli
Turismo
Niente vampiri, in Transilvania borghi e castelli nella natura
Lifestyle e Design
XXI Triennale: 325mila visitatori in tre mesi, 100mila biglietti
Sostenibilità
Enea, con canapa isolante addio afa e meno spesa climatizzazione
Start Up
Siemens crede nelle startup e lancia maxi progetto next47
Scienza e Innovazione
Tesla, primo morto solleva dubbi sulle auto con pilota automatico