venerdì 24 febbraio | 21:11
pubblicato il 29/nov/2016 17:38

Trump: "Prigione per chi brucia bandiera", ma ignora Costituzione

Nuova polemica negli Usa, dopo il tweet del presidente eletto

Trump: "Prigione per chi brucia bandiera", ma ignora Costituzione

New York, 29 nov. (askanews) - "A nessuno dovrebbe essere permesso di bruciare la bandiera americana. Se lo fanno, dovrebbero esserci conseguenze, forse la perdita della cittadinanza o anni di prigione!". Questo tweet di Donald Trump, pubblicato questa mattina, sta facendo discutere gli Stati Uniti.

Cnn, una tv più volte duramente attaccata dal presidente eletto - anche questa mattina - ha subito 'risposto' al tweet, facendo notare che "Trump ignora il Primo emendamento". Con due sentenze della Corte Suprema, nel 1989 e 1990, è stato infatti protetto il gesto di dar fuoco alla bandiera sotto il Primo emendamento, come forma di libertà d'espressione.

Intervistato dalla Cnn, il portavoce dello staff per la transizione di Trump, Jason Miller, non ha risposto alla domanda sulla protezione costituzionale garantita al gesto di bruciare la bandiera, ma ha dichiarato che "bruciare la bandiera dovrebbe essere illegale".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Gb
Gb, candidato Labour vince supplettive nel bastione della Brexit
Nordcorea
Cos'è il VX, l'agente nervino che ha ucciso Kim Jong Nam
Usa-Ue
Trump cambia idea sull'Unione europea: "una cosa stupenda"
Iraq
Iraq, forze speciali entrano per la prima volta a Mosul Ovest
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech