sabato 25 febbraio | 10:34
pubblicato il 12/feb/2016 12:35

Schulz a Renzi: stabilità e crescita due facce stessa medaglia

Presidente europarlamento stamattina a Palazzo Chigi

Schulz a Renzi: stabilità e crescita due facce stessa medaglia

Roma, 12 feb. (askanews) - Sorrisi e grande intesa di vedute tra il presidente dell'Europarlamento, il socialista Martin Schulz e il presidente del Consiglio Matteo Renzi per far sì che l'Europa resti "ben piantata a terra", un'Europa che "ha bisogno di rinnovamento e di coraggio".

Al termine dell'incontro di questa mattina a Palazzo Chigi, Schulz, che ha lodato Renzi per il suo "parlar chiaro" e ha dato atto all'Italia dei passi coraggiosi "compiuti sinora", ha parlato di "convergenza di idee" e di "collaborazione costruttiva" in vista del vertice Ue della prossima settimana per "la stabilità e la crescita". "Il patto si chiama così - ha detto Schulz - proprio perché non si può puntare solo sulla stabilità, ma bisogna puntare anche sulla crescita. Senza crescita non c'è stabilità, sono due facce della stessa medaglia".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Salute
Diabete, dieta digiuno è in grado di rigenerare cellule pancreas
Giappone
Giappone, parte treno-hotel superlusso da 6mila euro a notte
Iraq
Raid iracheno contro Isis in Siria, "d'intesa con Damasco"
Usa
Trump contro Fbi: non riesce a fermare fuga di notizie ai media
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech