venerdì 20 gennaio | 17:24
pubblicato il 01/dic/2016 11:13

Putin: Pronti a lavorare con Trump, ma non accettiamo pressioni

Le lezioni della Guerra fredda sono state vanificate

Putin: Pronti a lavorare con Trump, ma non accettiamo pressioni

Mosca, 1 dic. (askanews) - "Pronti a lavorare con la nuova amministrazione americana" di Donald Trump: così il presidente russo Vladimir Putin, nel suo discorso alla Nazione.

Secondo Putin Mosca non "ricerca e non ha mai cercato il nemico, ma non accetta le pressioni" e sarà "artefice del proprio destino" Le lezioni della "Guerra fredda sono state vanificate" ma la Russia "è per la difesa non di alcuni Paesi scelti, ma di tutti".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Usa
Usa, l'appello di Ivanka Trump: "Date una chance" a mio padre
Australia
Australia, auto investe folla in via commerciale: tre morti
Usa
Melania Trump s'ispira a Jacqueline Kennedy per la mise dell'insediamento
Usa
Domani la valigetta nucleare passa nelle mani di Trump
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Audi, 8 milioni di vetture prodotte con la trazione "quattro"
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Tpl, Sorte: anche per Delrio la Lombardia è modello da seguire