domenica 19 febbraio | 22:16
pubblicato il 18/ott/2016 09:38

Oim: 71% dei migranti che arriva in Italia è vittima di tratta

Il 49% ha detto di essere stato rapito per ottenere un riscatto

Oim: 71% dei migranti che arriva in Italia è vittima di tratta

Roma, 18 ott. (askanews) - Il 71% dei migranti che partono dall'Africa alla volta dell'Europa lungo la rotta del Mediterraneo centrale è stato vittima di sfruttamento e tratta di esseri umani. E' quanto denuncia l'Organizzazione internazionale per le Migrazioni (Oim) in una ricerca pubblicata oggi. Lo studio è stato condotto nell'arco di 10 mesi lungo le rotte del Mediterraneo centrale e di quello Orientale, raccogliendo i dati di oltre 9.000 migranti.

Lungo la rotta del Mediterraneo centrale, il 49% delle persone interpellate ha dichiarato di essere stato trattenuto contro la propria volontà, di fatto rapito per ottenere un riscatto. E la Libia è il Paese dove è avvenuta la maggioranza dei sequestri.

Quello che emerge con più forza dalla ricerca, ha sottolineato l'Oim in un comunicato, è il fatto che più è lungo il periodo di transito, più il migrante è vulnerabile rispetto a situazione di sfruttamento e tratta di esseri umani. Infatti, il 79% dei migranti che ha trascorso almeno un anno in un Paese diverso da quello di partenza ha vissuto almeno una delle situazione di sfruttamento prese in considerazione dall'Oim, ossia essere costretti a lavori o attività contro la propria volontà, lavorare senza essere remunerati ed essere appunto trattenuti contro la propria volontà.

I migranti intervistati in Italia sono quelli che hanno trascorso più tempo in transito: il 35% ha riferito di oltre sei mesi di viaggio verso l'Europa, contro l'11% riferito da quanti hanno seguito la rotta del Mediterraneo Orientale.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Usa-Svezia
Trump cita attacco in Svezia che non c'è stato: ironia scandinava
Spazio
Razzo SpaceX lanciato da storica rampa delle missioni lunari
Nordcorea
Morte Kim Jong Nam, polizia Malaysia cerca altri 4 nordcoreani
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia