martedì 24 gennaio | 20:25
pubblicato il 18/ott/2016 09:38

Oim: 71% dei migranti che arriva in Italia è vittima di tratta

Il 49% ha detto di essere stato rapito per ottenere un riscatto

Oim: 71% dei migranti che arriva in Italia è vittima di tratta

Roma, 18 ott. (askanews) - Il 71% dei migranti che partono dall'Africa alla volta dell'Europa lungo la rotta del Mediterraneo centrale è stato vittima di sfruttamento e tratta di esseri umani. E' quanto denuncia l'Organizzazione internazionale per le Migrazioni (Oim) in una ricerca pubblicata oggi. Lo studio è stato condotto nell'arco di 10 mesi lungo le rotte del Mediterraneo centrale e di quello Orientale, raccogliendo i dati di oltre 9.000 migranti.

Lungo la rotta del Mediterraneo centrale, il 49% delle persone interpellate ha dichiarato di essere stato trattenuto contro la propria volontà, di fatto rapito per ottenere un riscatto. E la Libia è il Paese dove è avvenuta la maggioranza dei sequestri.

Quello che emerge con più forza dalla ricerca, ha sottolineato l'Oim in un comunicato, è il fatto che più è lungo il periodo di transito, più il migrante è vulnerabile rispetto a situazione di sfruttamento e tratta di esseri umani. Infatti, il 79% dei migranti che ha trascorso almeno un anno in un Paese diverso da quello di partenza ha vissuto almeno una delle situazione di sfruttamento prese in considerazione dall'Oim, ossia essere costretti a lavori o attività contro la propria volontà, lavorare senza essere remunerati ed essere appunto trattenuti contro la propria volontà.

I migranti intervistati in Italia sono quelli che hanno trascorso più tempo in transito: il 35% ha riferito di oltre sei mesi di viaggio verso l'Europa, contro l'11% riferito da quanti hanno seguito la rotta del Mediterraneo Orientale.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Brexit
Per lanciare la Brexit servirà il voto del parlamento: ma ora che accade?
Brexit
Gb, May dovrà ottenere ok del parlamento per lanciare la Brexit
Usa
Usa: Trump "pro-vita", firma primo provvedimento contro l'aborto
Tpp
Trump mette Usa fuori da Tpp, Australia vuol sostituirli con Cina
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4