venerdì 09 dicembre | 12:27
pubblicato il 01/dic/2016 18:56

Isis, coalizione a guida Usa: uccisi 54 civili in Siria e Iraq

In sette raid messi a segno tra marzo e ottobre

Isis, coalizione a guida Usa: uccisi 54 civili in Siria e Iraq

Washington, 1 dic. (askanews) - La coalizione internazionale a guida Usa impegnata contro i jihadisti dello Stato islamico (Isis) in Siria e Iraq ha ammesso oggi di aver ucciso 54 civili in sette raid aerei messi a segno tra marzo e ottobre. "Sebbene la coalizione faccia sforzi enormi per colpire obiettivi militari in modo da ridurre al minimo il rischio di vittime civili, in alcuni casi le vittime sono inevitabili", si legge nel comunicato diffuso oggi dalla coalizione.

Nella nota la coalizione ha precisato di aver "probabilmente" ucciso 24 civili in un solo raid, compiuto il 18 luglio nei pressi di Manbij, in Siria, in cui sono morti "quasi 100 combattenti dell'Isis". (fonte Afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Usa-Russia
Usa-Russia, la misteriosa visita a Mosca di Carter Page, "consigliere" di Trump
Siria
Appello G6 tregua Aleppo, Russia: vuota promessa non sfama civili
Siria
Siria, esercito spara su quartieri ribelli Aleppo malgrado tregua
Usa 2016
Pruitt all'Agenzia Ambiente: produttori di auto Usa brindano, ecologisti in allarme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
L'armonia di Umbria jazz sposa l'eccellenza dei vini di Orvieto
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina