lunedì 23 gennaio | 19:55
pubblicato il 01/dic/2016 18:56

Isis, coalizione a guida Usa: uccisi 54 civili in Siria e Iraq

In sette raid messi a segno tra marzo e ottobre

Isis, coalizione a guida Usa: uccisi 54 civili in Siria e Iraq

Washington, 1 dic. (askanews) - La coalizione internazionale a guida Usa impegnata contro i jihadisti dello Stato islamico (Isis) in Siria e Iraq ha ammesso oggi di aver ucciso 54 civili in sette raid aerei messi a segno tra marzo e ottobre. "Sebbene la coalizione faccia sforzi enormi per colpire obiettivi militari in modo da ridurre al minimo il rischio di vittime civili, in alcuni casi le vittime sono inevitabili", si legge nel comunicato diffuso oggi dalla coalizione.

Nella nota la coalizione ha precisato di aver "probabilmente" ucciso 24 civili in un solo raid, compiuto il 18 luglio nei pressi di Manbij, in Siria, in cui sono morti "quasi 100 combattenti dell'Isis". (fonte Afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Usa
Usa, tempesta in Georgia come bomba nucleare: almeno 18 vittime
Usa
Usa, consigliere Trump difende portavoce: solo "alternative facts"
Clima
Governo di Londra ha insabbiato rapporto allarmante sul clima
Salute
Toast bruciacchiati? Da GB l'allarme: potenzialmente cancerogeni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4