venerdì 20 gennaio | 23:15
pubblicato il 14/gen/2017 14:50

Iraq, comandante dei foreign fighters dell'Isis ucciso a Mosul

Lo hanno reso noto fonti governative Kurdistan iracheno

Iraq, comandante dei foreign fighters dell'Isis ucciso a Mosul

Roma 14 gen. (askanews) - Taes Bill Monti, noto come Abu Omer Hollandi, comandante dei "foreign fighters" dello Stato Islamico (Isis), è stato ucciso nel quartiere di Muhandiseen, nella parte orientale di Mosul: lo hanno reso noto fonti del governo autonomo del Kurdistan iracheno.

Il 41enne Hollandi, di origine olandese, era considerato uno dei più stretti collaboratori di Abu Bakr al-Baghadi; secondo le stime delle autorità irachene circa un centinaio di olandesi starebbe attualmente combattendo tra le fila dell'Isis in Iraq e in Siria.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Usa
Melania Trump s'ispira a Jacqueline Kennedy per la mise dell'insediamento
Usa
Usa, l'appello di Ivanka Trump: "Date una chance" a mio padre
Australia
Australia, auto investe folla in via commerciale: tre morti
Facebook
Zuckerberg cerca di cacciare nativi hawaiani dal suo paradiso
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4