martedì 21 febbraio | 22:46
pubblicato il 14/gen/2017 14:50

Iraq, comandante dei foreign fighters dell'Isis ucciso a Mosul

Lo hanno reso noto fonti governative Kurdistan iracheno

Iraq, comandante dei foreign fighters dell'Isis ucciso a Mosul

Roma 14 gen. (askanews) - Taes Bill Monti, noto come Abu Omer Hollandi, comandante dei "foreign fighters" dello Stato Islamico (Isis), è stato ucciso nel quartiere di Muhandiseen, nella parte orientale di Mosul: lo hanno reso noto fonti del governo autonomo del Kurdistan iracheno.

Il 41enne Hollandi, di origine olandese, era considerato uno dei più stretti collaboratori di Abu Bakr al-Baghadi; secondo le stime delle autorità irachene circa un centinaio di olandesi starebbe attualmente combattendo tra le fila dell'Isis in Iraq e in Siria.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Usa
Usa, sì a pedofilia, nuova bufera su guru ultradestra Yiannopoulos
Svezia
Due giorni dopo le parole di Trump, in Svezia scoppia rivolta immigrati
M.O.
Israele, 18 mesi carcere a soldato che uccise palestinese a terra
Usa-Russia
Putin ha ordinato un profilo psicologico di Trump
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia