venerdì 20 gennaio | 00:31
pubblicato il 19/ott/2016 09:02

Hong Kong, caos in Parlamento tra deputati pro e contro Pechino

Al giuramento di due parlamentari favorevoli a indipendenza

Hong Kong, caos in Parlamento tra deputati pro e contro Pechino

Roma, 19 ott. (askanews) - Il Parlamento di Hong Kong è nuovamente precipitato nel caos, questa mattina, quando i deputati sostenitori di Pechino hanno bloccato la cerimonia di giuramento di due colleghi favorevoli al divorzio dalla Cina. Una situazione che rispecchia le tensioni vissute in queste settimane nell'ex colonia britannica, dove i residenti temono sempre più che Pechino stia rafforzando la propria presa.

Hong Kong gode di una semi-autonomia in virtù del principio "Un paese, due sistemi", che è alla base del suo passaggio dalla Gran Bretagna alla alla Cina nel 1997. Le legislative di settembre si sono concluse con l'elezione, pe rla prima volta, di un drappello di candidati che richiedono una maggiore autonomia da Pechino, un risultato giunto a due anni dalle grandi proteste in favore della democrazia dell'autunno 2014.

Già la scorsa settimana, durante l'inaugurazione del Consiglio legislativo, il giuramento di due nuovi deputati indipendentisti, Yau Wai-Ching e Baggio Leung, era stata respinta sulla base del fatto che i due parlamentati portavano con loro uno striscione con la scritta "Hong Kong non è la Cina". Un'affermazione, quest'ultima, contraria a quella prevista dalla formula del giuramento, che afferma senza equivoci che Hong Kong è una regione amministrativa speciale della Cina.

Chiamati oggi a ripetere il giuramento, sono stati bloccati dalle proteste dai sostenitori di Pechino. Proteste che hanno costretto il presidente del Parlamento a sospendere la seduta. Dopo la sospensione, l'attività d'Aula è ripresa normalmente e, tra le urla dei sostenitori della Cina che chiedevano scuse formali ai due deputati, Yau Wai-Ching e Baggio Leung hanno potuto prestare giuramento.

(fonte afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Usa
Trump cena con ambasciatori, Italia in pole in relazioni con Usa
Siria
Siria, la mossa di Putin: anche gli Usa di Trump ad Astana
Libia
Libia, raid Usa a Sud Sirte: oltre 80 jihadisti Isis uccisi
Usa
Arriva Trump, tutte le proteste a Washington durante l'insediamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale