mercoledì 22 febbraio | 23:00
pubblicato il 16/apr/2013 15:32

Grecia: Consiglio d'Europa, mettere al bando Alba Dorata se necessario

Grecia: Consiglio d'Europa, mettere al bando Alba Dorata se necessario

(ASCA-AFP) - Strasburgo, 16 apr - Il Consiglio d'Europa invita la Grecia a prendere provvedimenti per far fronte dell'aumento dei crimini e delle aggressioni a sfondo razzista nel paese; nello specifico il Consiglio si dice particolarmente preoccupato per il comportamento del partito neo nazista Alba Dorata. Nel suo rapporto, il Commissario per i diritti umani del Consiglio d'Europa, Nils Muiznieks - dopo avere visitato la Grecia fra il 28 gennaio e il primo febbraio - si dice preoccupato per il ''clima xenofobo'', per i ''discorsi carichi di odio'' e per i munerosi ed inaccettabili ''atti razzisti'' effetutati dai membri e dai simpatizzanti di Alba Dorata e da tutte quelle formazioni che giustificano o prendono parte a queste azioni; contro di essi ''bisogna agire con risolutezza'', ha dichiarato Muiznieks, attaverso ''sanzioni'' e se necessario ''con la loro messa al bando''.

red/uda

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Ambiente
Una misteriosa nuvola radioattiva si aggira per l'Europa
Afghanistan
Afghanistan avrà legge contro il Bacha Bazi, la schiavutù sessuale
Iraq
Iraq, salvare il leone di Mosul: nello zoo dopo cacciata Isis
Usa
Il Washington Post mappa le bugie di Trump: 33 nei primi 30 giorni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech