giovedì 08 dicembre | 02:13
pubblicato il 01/dic/2016 14:58

Gentiloni: ansiosi di collaborare con amministrazione Trump

Per contribuire a "stabilizzazione Mediterraneo"

Gentiloni: ansiosi di collaborare con amministrazione Trump

Roma, 1 dic. (askanews) - L'Italia è "pronta a collaborare con l'amministrazione Trump" per cercare di contribuire alla "stabilizzazione della regione" del Mediterraneo. "Siamo pronti, ansiosi, mentre rendiamo omaggio al grandissimo lavoro fatto dagli Stati uniti in questi anni, in particolare attraverso l'impegno del segretario di Stato John Kerry", ha precisato il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni, aprendo il Forum Med 2016, la conferenza di Roma sul Mediterraneo.

"Vedremo quale sarà l'evoluzione dei rapporti tra Trump e la Russia, se ci sarà un dialogo più fruttuoso. Non saremo certo noi italiani a lamentarcene, visto che all'importanza di questo dialogo abbiamo sempre richiamato la comunità internazionale", ha commentato Gentiloni.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taiwan
Cina chiede a Usa d'impedire ingresso presidente Taiwan
Siria
Siria, battaglia di Aleppo: 80% zone ribelli in mano a regime
Siria
Siria, Assad: vittoria ad Aleppo "passo avanti verso fine" guerra
Siria
Siria, esercito Damasco prende tutta la città vecchia di Aleppo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni