venerdì 26 agosto | 06:53
pubblicato il 14/gen/2016 18:35

Eurotunnel inonda i terreni per impedire l'accesso ai migranti

Nel 2015 più volte traffico interrotto per intrusioni

Eurotunnel inonda i terreni per impedire l'accesso ai migranti

Coquelles (askanews) - Eurotunnel, la società franco-britannica che gestisce il Tunnel della Manica, ha inondato volontariamente dei suoi terreni per impedire l'intrusione di migranti nel tunnel, a Coquelles, dipartimento Pas-de-Calais.

"Fra i mezzi usati per la protezione del sito - ha ammesso un portavoce di Eurotunnel - ci sono barriere, infrarossi, telecamere e anche l'intervento sulle aree circostanti, con zone umide o la deforestazione. Dei terreni sono stati recentemente inondati per mettere in sicurezza l'area, si tratta di circa 650 ettari". Eurotunnel ha precisato che si tratta di un piano coordinato con le autorità per "assicurare la sicurezza dell'area, dei dipendenti e dei passeggeri". Nel 2015 il traffico ferroviario è stato più volte interrotto a causa del tentativo di qualche migrante o rifugiato di salire su un convoglio per passare il confine, anche a rischio della vita.

"Fra le misure prese da Eurotunnel dopo l'estate 2015 c'è l'estensione dei fossati e delle zone umide", ha confermato anche la prefettura di Pas-de-Calais. Misure decise durante una delle riunioni del comitato franco britannico che ha l'obiettivo di aumentare la sicurezza del sito Eurotunnel e del porto di Calais. Qui da mesi circa 4mila migranti vivono in un accampamento di fortuna soprannominato la giungla che ora le autorità francesi vogliono sgomberare.

Gli articoli più letti
Francia
## Francia, la disputa sul burkini al Consiglio di stato
Moda
Moda, è morta a 86 la stilista francese Sonia Rykiel
Libia
Libia, governo occidentali: bene nuovo governo, Tobruk lo approvi
Libia
Nave soccorso migranti MSF attaccata al largo della Libia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Zika: studio mostra come provoca danni a cervello bimbi
Motori
Tesla annuncia nuove Model S e X con batteria per superdurata
Enogastronomia
Terremoto, un'amatriciana nei ristoranti per aiutare le imprese
Turismo
Franceschini: incassi musei domenica a territori colpiti da sisma
Made in Italy
Istanbul, parla anche italiano il ponte più largo del mondo
TechnoFun
WhatsApp cambia regole privacy, condividerà dati con Facebook
Scienza e Innovazione
Quella linea di faglia lungo l'Appennino che scatena i terremoti
Moda
Moda, è morta a 86 la stilista francese Sonia Rykiel
Sostenibilità
Cinema e sostenibilità,"The Martian" in cima alla top list del Cic