venerdì 24 febbraio | 18:34
pubblicato il 19/ott/2016 19:13

Duterte in Cina dice agli Usa: è tempo di dirci addio

Il presidente di Manila insulta di nuovo Barack Obama

Duterte in Cina dice agli Usa: è tempo di dirci addio

Roma, 19 ott. (askanews) - Il controverso presidente delle Filippine, Rodrigo Duterte, ha affermato oggi che "è tempo di dire addio" agli Stati uniti, durante la sua visita in Cina, con la quale il leader intende ridefinire la collocazione internazionale di Manila.

Duterte è in Cina per un viaggio di quattro giorni, nel quale sono previsti incontri con i vertici di Pechino. La visita viene dopo che il presidente filippino ha oltraggiato il leader Usa Barack Obama e ha annunciato che non ci saranno più esercitazioni congiunte con le forze americane.

"Sei stato nel mio paese e te ne sei avvantaggiato. Ora è il tempo di dirsi addio, amico", ha detto Duterte rivolgendosi direttamente agli Usa, in un discorso alla comunità filippina in Cina. "Io - ha continuato - non andrò più in America. Sarei solo insultato lì". E ha di nuovo definito Obama un "figlio di puttana", insulto che ha più volte lanciato all'inquilino della Casa bianca nelle ultime settimane.

Duterte è arrivato al potere a giugno e ha avviato una violenta campagna antidroga, costata migliaia di vittime, spesso eliminate in esecuzioni extragiudiziali. Di fronte alle critiche degli Usa, dell'Onu e dell'Unione europea ha risposto a insulti. Ha inoltre sospeso le pattuglie congiunte Usa-Filippine nel Mar cinese meridionale, conteso dalla Cina, con la quale le Filippine hanno pochi mesi fa vinto un arbitrato, non riconosciuto da Pechino, e avviato dal suo predecesore, Benigno Aquino. La Cina, che rivendica qualcosa come l'80 per cento del Mar cinese meridionale, vorrebbe chiudere la vertenza con Manila per via negoziale. (Con fonte Afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Gb
Gb, candidato Labour vince supplettive nel bastione della Brexit
Nordcorea
Cos'è il VX, l'agente nervino che ha ucciso Kim Jong Nam
Usa-Ue
Trump cambia idea sull'Unione europea: "una cosa stupenda"
Iraq
Iraq, forze speciali entrano per la prima volta a Mosul Ovest
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech