Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Etiopia, razzi su aeroporti stato Amhara, a confine con Tigray

colonna Sinistra
Sabato 14 novembre 2020 - 12:06

Etiopia, razzi su aeroporti stato Amhara, a confine con Tigray

Il governo ha accusato la "giunta Tplf"
Etiopia, razzi su aeroporti stato Amhara, a confine con Tigray

Roma, 14 nov. (askanews) – Razzi sono stati lanciati contro gli aeroporti delle città di Bahir Dar e Gondar, nello stato di Amhara, al confine con il Tigray. Lo ha reso noto oggi il governo federale etiope, impegnato dal 4 novembre scorso in un’offensiva militare contro le forze del partito Tplf (Fronte di liberazione popolare del Tigray) che governa la regione nel nord del Paese.

Addib Abeba ha puntato il dito contro “la giunta del Tplf”, riferendo di danni ai due scali. “La giunta del Tplf sta utilizzando le ultime armi presenti nei propri arsenali”, ha detto il governo.

Stando a quanto riportato da Addis Standard, la scorsa notte gli abitanti delle due città avevano riferito sui social media di diverse esplosioni e scambi di colpi di arma da fuoco. L’aeroporto di Bahir Dar è situato a circa 8 chilometri a ovest della città, mentre quello di Gondar 18 chilometri a sud.

Le forze dello stato Amhara stanno combattendo al fianco di quelle federali nel Tigray.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su