Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • “Lucca Changes”, webinar “Il Giappone e l’arte dell’animazione”

colonna Sinistra
Venerdì 30 ottobre 2020 - 06:29

“Lucca Changes”, webinar “Il Giappone e l’arte dell’animazione”

Protagonisti il regista Koji Yamamura e Maria Roberta Novielli
“Lucca Changes”, webinar “Il Giappone e l’arte dell’animazione”

Roma, 30 ott. (askanews) – Nell’ambito di “Lucca Changes”, edizione 2020 di “Lucca Comics & Games”, l’Ambasciata del Giappone rinnova la sua pluriennale collaborazione con il festival, proponendo il seminario online “Il Giappone e l’arte dell’animazione”, in diretta streaming dalle ore 10.30 di venerdì 30 ottobre 2020.

Due protagonisti d’eccellenza condurranno il pubblico nel multiforme mondo dell’animazione giapponese, dalle serie in voga in Italia negli anni Ottanta al cinema indipendente: la Professoressa Maria Roberta Novielli, docente presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia, e il pluripremiato regista Koji Yamamura. Al termine degli interventi, sarà possibile rivolgere delle domande ai due relatori.

Nato a Nagoya (Giappone) nel 1964, Yamamura Koji definisce la sua cifra stilistica negli anni ’90, dedicandosi principalmente al cinema d’animazione per l’infanzia. Atama Yama (Monte Atama), candidato all’Oscar come miglior cortometraggio d’animazione nel 2003, segna un punto di svolta nella sua opera creativa, ma è con i lavori successivi, quali Toshi wo Totta Wani (Il vecchio coccodrillo, 2005), Kafuka: Inaka Isha (Kafka – medico di campagna, 2007), e Maiburijji no Ito (Muybridges’ String, 2011), che si afferma come regista internazionale di cinema d’animazione, tra i primi dieci al mondo. Alle sue opere, vincitrici assolute dei quattro maggiori festival d’animazione al mondo, Annecy, Zagreb, Ottawa e Hiroshima, vengono tributati più di 90 premi e riconoscimenti. È membro di varie giurie internazionali e protagonista di numerose retrospettive in tutto il mondo. Nel 2019, il governo giapponese gli conferisce la Medaglia d’Onore con Nastro Viola. Membro dell’Academy of Motion Picture Arts and Sciences (Stati Uniti), è docente presso la Tokyo Geijutsu Daigaku (Università delle Arti di Tokyo).

Maria Roberta Novielli, specializzata in Cinema presso la Nihon University di Tokyo, insegna discipline legate al cinema e alla letteratura giapponese, oltre che ai processi multimediali asiatici, presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia. È curatrice del sito AsiaMedia e organizza e dirige il Ca’ Foscari Short Film Festival. Ha collaborato a varie attività cinematografiche presso festival internazionali (Venezia, Tokyo, Locarno, tra gli altri), dove in molti casi ha organizzato rassegne filmiche. Tra le sue pubblicazioni principali, le monografie Storia del cinema giapponese (Marsilio 2001), Metamorfosi. Schegge di violenza nel nuovo cinema giapponese (Epika 2010) e Lo schermo scritto (Cafoscarina 2012).

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su