Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Bielorussia, opposizione spera in aiuti Ue fino a 4 miliardi

colonna Sinistra
Martedì 15 settembre 2020 - 16:37

Bielorussia, opposizione spera in aiuti Ue fino a 4 miliardi

Latushko: ci aspettiamo piano d'azione per lo sviluppo democratico

Roma, 15 set. (askanews) – L’opposizione bielorussa ritiene insufficiente, ai fini della stabilizzazione dell’economia del Paese, l’aiuto finanziario offerto dalla Russia e pensa che l’Unione europea possa stanziare tra i tre e i quattro miliardi di dollari che permetterebbero di “democratizzare” la Bielorussia. Lo dichiara Pavel Latushko, membro del presidium del Consiglio di coordinamento dell’opposizione in Bielorussia.

“Nei fatti ci aspettiamo un piano di azione per il sostegno allo sviluppo democratico della Bielorussia”, ha dichiarato Latushko in conferenza stampa, come riportato da Ria Novosti. Il miliardo e mezzo di dollari garantito ieri dal presidente russo Vladimir Putin (Latushko ha parlato di “un Paese dell’Est”) sono “soldi che passano da una tasca all’altra della Russia” e serviranno a salvare Minsk dal default a ottobre o novembre.

Ma per la stabilizzazione economica serviranno tra i tre e i quattro miliardi dollari, ovvero più del doppio di quanto promesso da Mosca. Il mese scorso la presidente della Commissione Ursula von der Leyen ha annunciato lo stanziamento di 53 milioni di euro per le “categorie più vulnerabili” della società bielorussa.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su