Header Top
Logo
Lunedì 26 Ottobre 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Cina: giornalista australiana arrestata per sicurezza nazionale

colonna Sinistra
Martedì 8 settembre 2020 - 11:38

Cina: giornalista australiana arrestata per sicurezza nazionale

Gli ultimi corrispondenti di Canberra hanno lasciato il paese
Cina: giornalista australiana arrestata per sicurezza nazionale

Roma, 8 set. (askanews) – La Cina ha indicato oggi che la presentatrice televisiva australiana Cheng Lei, che lavora per la televisione di stato cinese CGTN, è stata arrestata per “ragioni di sicurezza nazionale”. Lo scrive l’agenzia di stampa France Presse

“I servizi competenti hanno recentemente preso misure conformi alla legge rispetto alla cittadina australiana Cheng Lei che è sospettata di attività criminali che mettono a rischio la sicurezza nazionale” ha detto il portavoce del ministero degli Esteri cinese Zhao Lijian.

Cheng è stata arrestata ad agosto, in un momento di forte tensione con Canberra. Gli ultimi due corrispondenti australiani presenti a Pechino hanno appena lasciato il paese, dopo essere stati interrogati dalla polizia cinese proprio in relazione al caso Cheng.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su