Header Top
Logo
Giovedì 13 Agosto 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
Martedì 30 giugno 2020 - 07:39

La stretta di Pechino su Hong Kong

Approvata una legge sulla sicurezza nazionale di ampia portata
La stretta di Pechino su Hong Kong

Roma, 30 giu. (askanews) – Stretta di Pechino su Hong Kong. Secondo quanto riporta la Cnn, la Cina ha infatti approvato una legge sulla sicurezza nazionale di ampia portata per Hong Kong, che in molti credono possa essere utilizzata per modificare l’ordinamento vigente e comprimere ulteriormente le libertà civili e politiche nella ex colonia britannica.

L’Assemblea nazionale del Popolo, unica camera legislativa della Repubblica popolare cinese, ha approvato all’unanimità la nuova legge martedì mattina (ora locale), scavalcando il Parlamento di Hong Kong. Lo ha riferito l’emittente pubblica di Hong Kong RTHK, citando fonti anonime.

L’agenzia cinese di Stato Xinhua aveva precedentemente riferito che la legge avrebbe punito una serie di reati quali la secessione, la sovversione contro il governo centrale cinese, il terrorismo e la collusione con forze straniere.

Intanto l’attivista Joshua Wong ha annunciato la sua decisione di lasciare il gruppo per la democrazia a Hong Kong, Demosisto, poche ore dopo l’approvazione della controversa legge sulla sicurezza nell’ex colonia britannica. “Annuncio il mio ritiro da Demosisto. Se la mia voce non verrà ascoltata presto, spero che la comunità internazionale continuerà a parlare per Hong Kong e intensificherà gli sforzi concreti per difendere il nostro ultimo pezzo di libertà”, ha scritto Joshua Wong su Twitter.

Plg/Int9

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su